Criogenia

Articoli, News, PDF, Prodotti, Webinar su Criogenia.

Gli ultimi articoli e news su Criogenia

Basf Italia

ExxonMobil premia Durasorb Cryo-HRU di BASF con la qualifica di tecnologia per il pretrattamento del GNL

- Durasorb Cryo-HRU: una soluzione efficace per la rimozione delle tracce di idrocarburi pesanti (HHC) e acqua dal gas naturale, a monte della lavorazione criogenica - Durasorb Cryo-HRU riduce i costi tecnologici e contribuisce a ridurre l'impronta di CO2 nella produzione del gas naturale liquefatto (GNL) - Grazie alla rimozione dei componenti di congelamento prima della fase di liquefazione, l'impianto offre maggiore affidabilità

Corrado Schenone

Liquefazione del gas naturale e recupero energetico rigassificazione

- Liquefazione del gas naturale - Recupero energetico rigassificazione - LNG e Boil-off Gas (BOG) - Esempi Recupero energetico: Terrestrial e Marine - Cicli criogenici per la generazione di energia: ORC, Brayton - Refrigerazione distribuita - Recupero energetico mediante integrazione delle reti - Controllo impianto

Alessandro Perego

Idrogeno: Soluzioni per la criogenia

Dove opera KSB Italia? In questo intervento si parlerà della responsabilità sociale d'impresa oltre che della sua missione e dei suoi prodotti e delle certificazioni ottenute. Banco Prova Criogenico - Valvole per Idrogeno Valvole per criogenia - Idrogeno

Redazione

Stazione di servizio ampliata in tempi record, grazie a tubazioni super performanti

Composta da tre tubi corrugati, flessibili e concentrici la condotta FLEXWELL LNG All in One (AIO) garantisce la massima sicurezza nelle stazioni di rifornimento carburante. Solo poche ore di ore di lavoro sono servite a una squadra di tecnici qualificati per il collegamento del nuovo impianto GNL di una stazione di servizio a Perugia. Dopo le opportune analisi progettuali e l'individuazione del layout impiantistico è stato collocato il maxi serbatoio criogenico contenente il gas in forma liquida alla temperatura di -160°C. Quindi si è provveduto a installare in pochi e veloci passaggi la tubazione flessibile FLEXWELL LNG di collegamento alle colonnine di distribuzione, rendendo funzionante l'impianto in tempi ridottissimi.

Stephane Senechal

Valorizzare biogas in bio-GNL e CO2 liquida. Il caso Greenville Energy: 1° impianto produzione bioGNL da biogas agricol

Cryo Pur ha sviluppato una nuova tecnologia per l'upgrading del biogas e la liquefazione del biometano che si basa su 15 anni di ricerca e sviluppo nel campo della cattura criogenica di CO2 portata avanti da Denis Clodic e dal suo team. Oggi Cryo Pur progetta, produce, commercializza e fornisce una gamma di dispositivi per l'upgrading criogenico biogas, la liquefazione del biometano e la liquefazione della CO2 con ottimi risultati in termini di affidabilità, facilità d'uso e bassa manutenzione.

Mouser
Stephane Senechal

Tecnologia integrata valorizzazione biogas bioGNL e CO2 liquida a pic/media taglia: processo, applicazioni e caso studio

Cryo Pur è una società specializzata nella progettazione e nella costruzione di sistemi criogenici per la purificazione del biogas, nella liquefazione del biometano e della CO2. Durante il workshop Cryo Pur presenterà il suo processo criogenico innovativo e integrato che permette di ottenere ottimi risultati in termini di affidabilità, facilità d'uso e bassa manutenzione, consentendo così la realizzazione di impianti economicamente convenienti.

Redazione

Atlas Copco: Azoto, il gas amico per il confezionamento di cibi e bevande

I generatori di azoto a setaccio molecolare Atlas Copco garantiscono bassi costi di esercizio e purezza di azoto dal 95 al 99,999%. Per molti anni il rifornimento di azoto è avvenuto tramite bombole derivate dalla produzione di gas per via criogenica, quindi agendo sulle diverse temperature di ebollizione dei gas presenti in atmosfera. Da alcuni anni si sono consolidate tecnologie che permettono la produzione autonoma di azoto, con conseguente riduzione dei costi operativi e notevoli risparmi per le aziende. Fra queste la tecnologia PSA (Pressure Swing Adsorption), basata su setacci molecolari al carbonio. I generatori di azoto Atlas Copco NGP e NGP+, basati su tecnologia PSA, sono studiati per far convergere elevata purezza di azoto e produttività a basso costo, sia per le grandi sia per le piccole portate.

Stephane Senechal

Cryo Pur: La tecnologia integrata di valorizzazione del biogas in bio-GNL e CO2 liquida a piccola/media taglia.

Cryo Pur: La tecnologia integrata di valorizzazione del biogas in bio-GNL e CO2 liquida a piccola/media taglia: processo, applicazioni e caso studio. Cryo Pur spiegherà il suo processo criogenico innovativo per la purificazione del biogas, e la liquefazione del biometano e della CO2. Saranno illustrate le diverse applicazioni nel settore del Biogas e dei Gas di Discarica. In fine, Cryo Pur parlerà delle sue esperienze col dimostratore industriale del progetto BIOGNVAL (120 Nm3/h) in Francia e l’impianto presso Greenville Energy srl in Regno Unito (300 Nm3/h; avviato in gen. 2018) dimostrando la fattibilità di produrre GNL da biogas agricolo.

Stephane Senechal

Pieno successo per l'impianto Bio-LNG di Greenville Energy

Nel gennaio 2018 Cryo Pur ha avviato il primo impianto commerciale che trasforma il biogas in bio-GNL in un’azienda agricola. L’impianto è stato realizzato nel sito di Greenville Energy, un’importante azienda agricola che opera in Irlanda del Nord. Dal suo avvio l'impianto ha prodotto continuativamente bio-GNL e fornito alle industrie locali energia verde e calore, oltre a CO2 liquida per uso industriale. L'unità ha una capacità di 3 tonnellate al giorno di bio-GNL (300 Nm3/h di biogas grezzo trattato). La tecnologia Cryo Pur combina l’upgrading criogenico con la liquefazione del biometano e la produzione di CO2 liquida. Il progetto di Greenville Energy apre la strada ad una produzione efficiente di bio-GNL per molti siti di produzione di biogas, non solo di grandi dimensioni, che cercano opzioni per valorizzare al meglio il biometano.

Andrea Canali

Le misure di portata in condizioni criogeniche: Coriolis Rheonik e Clamp-on Flexim al servizio di impianti LNG

Negli impianti LNG, le condizioni estreme di temperatura, rendono la misura della portata un’operazione critica. Rheonik fornisce massici Coriolis accurati per la misura anche fiscale della portata LNG, e trova impiego soprattutto in impianti di nuova costruzione e per tubazioni medio-piccole. Particolarmente adatta per il retrofit d’impianto è la soluzione di misura clamp-on Flexim, che oltre a non essere invasiva, consente la misura della portata su un ampio range di diametri (fino a 36”).

Circuito Eiom